3D print

STAMPANTE A RESINA …. STAMPATA! – parte I

STAMPANTE A RESINA SLA? DLP?…. NO LCD! E ME LA STAMPO!

Riprendiamo da qui, dopo 2 anni circa con un progetto parcheggiato da almeno un anno, una stampante a resina stampabile in FFF (FDM)

Ebbene si a volte rallentiamo, ma poi arriva il momento di accelerare nuovamente riprendendo progetti incompiuti e magari iniziandone di nuovi.

Questo progetto verrà descritto nel dettaglio con una serie di articoli che seguiranno a questo.

Oltre un anno fa si ipotizzò il progetto della stampante a resina, che nacque come molti progetti da un brain storming post pizza con i miei amici Diego e Cristiano.

All’epoca iniziammo a ricercare la soluzione tecnologica che ci permettesse di realizzare una stampante a resina in casa, ottenendo possibilmente il miglior risultato con il minor numero di rogne (potenziali) possibili.

Ne scaturì la scelta tecnologica che ha portato alla definizione delle seguenti specifiche:

  • Tecnologia LCD basata su un pannello lcd 2k nativo con oltre 300 ppi di dentità dei pixel.
  • Elettronica basata su raspberrypi3 con firmware nanodlp (sempre in opensource dove si può), ed una shield carrozzata con un DRV8825 oltre che ad un endstop ed un mosfet.
  • Matrice di 15 led UV 405nm da 3w l’uno per un totale di circa 45W, questi led a 405nm ricadono nello spettro dei laser UV.
  • Driver LED da 50W
  • Motore misumi da 400 passi per giro (0.9° per singolo passo) montato su una vite trapezia da 8mm con boccola in bronzo anti backslash.
  • Movimentazione lineare realizzata con 2 barre di calibrato da 8mm e relative boccole autolubrificanti in bronzo sinterizzato.
  • Struttura totalmente stampata in tecnologia FFF (FDM)

Anche se ad oggi uso molto Freecad (su cui magari farò anche un articolo) all’epoca iniziai il lavoro della stampante a resina disegnandola sulla piattaforma onshape, pertanto ho continuato li lo sviluppo per non dover riprogettare tutto.

Il progetto è in fase abbastanza avanzata, quasi tutti i pezzi del prototipo sono stati stampati (un grande grazie a Roberto che mi ha aiutato con i pezzi che non entrano sul piatto della mia kossel).

Le parti elettroniche sono arrivate tutte ed a brevissimo si partirà con:

  • l’assemblaggio della stampante
  • la realizzazione dell’elettronica a bordo della raspberrypi 3
  • test dell’elettronica e meccanica.
  • eventuali modifiche hardware
  • tarature

Per chi volesse vedere gli sviluppi della parte meccanica al seguente link trova i progetti.

LCD PRINTER

Il funzionamento di onshape è collaborartivo, quindi chiunque voglia contribuire potrà “forcare” il progetto (esattamente come su github) e fare tutte le modifiche che vuole, inoltre potrà anche proporre le modifiche sul canale ufficiale ed io le integrerò al progetto originale.

Restate sintonizzati! 🙂

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 26 altri iscritti